ETIOPIA - Addis Abeba

Tour: avventura nel Corno d'Africa

  • Tour di gruppo (voli esclusi)
  • 8 giorni / 7 notti
  • 2/3 stelle , 4 stelle
  • Come da Programma

Un viaggio che vi porterà alla scoperta di un paese meraviglioso ricco di spiritualità e amore per la tradizione: l'Etiopia. Partendo dalla capitale Addis Abeba, nella quale potrete ammirare il mercato all'aperto più grosso dell'Africa. Proseguirete verso Bahir Dar, e ammirerete i paesaggi mozzafiato del Nilo Azzurro con le sue gole e cascate. Presso il Lago Tana, il più grande dell'intera nazione, potrete fare un'escursione in barca per visitare i numerosi monasteri copti della zona. Il viaggio continuerà verso Gondar conosciuta come la “Camelot” Africana, una vera e propria cittadella fortificata. Resterete affascinati da Lalibela e le sue 12 chiese rupestri scavate nella roccia, un magnifico spettacolo di architettura in perfetta armonia con la natura. Questo itinerario vi condurrà alla scoperta non solo delle bellezze artistiche e naturalistiche di questo paese ma anche della sua popolazione e delle sue usanze (come la cerimonia del caffè) e la sua cucina incredibilmente varia e ricca di pietanze. Un viaggio zaino in spalla da non perdere!


Vorresti partire ma non trovi dei compagni di viaggio? Non ti preoccupare prepara lo zaino, a tutto il resto pensiamo noi!

Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Dettagli

Programma di viaggio


Giorno1: Addis Abeba 
Incontro in hotel con il tour leader e briefing di viaggio. Nel pomeriggio visita della capitale, a partire dal Monte Entoto, che con i suoi 3200 metri è il punto più alto sulla città. Addis Abeba, letteralmente “nuovo fiore”, anche se a prima vista può sembrare la classica città africana caotica, si nota in realtà l’influenza europea ed italiana che spesso si manifesta nei nomi stessi dei luoghi, uno fra tutti il “Mercato”, il più grosso mercato all’aria aperta in Africa. Consigliamo la visita al Museo Nazionale dell’Etiopia, per stupirvi davanti ai resti dello scheletro di Lucy risalenti a 3,2 milioni di anni fa, alla Cattedrale ortodossa di San Giorgio, costruita interamente dai prigionieri di guerra italiani. La serata è libera e ognuno potrà scegliere liberamente cosa fare, ma se di andare a letto presto non ne volete sapere consigliamo di provare una tej betoch, cioè un locale dove viene servito il tej: una bevanda alcolica prodotta dalla fermentazione del miele servita nel classico bicchiere berele. Pernottamento.


Giorno 2: Addis Abeba - Bahir Dar (490 km 9 ore)
Dopo la colazione partenza per Bahir Dar, percorrendo una strada che racchiude tutta la splendida diversità paesaggistica etiope. Lungo il percorso effettueremo una sosta alle gole e la cascata del fiume Jemma, tributario del Nilo. Con un pò di fortuna, sarà anche possibile vedere alcuni esemplari di babbuini geleda, oltre che avvoltoi, buceri ed altri uccelli. Poco distante si trova il monastero di Debre Libanos, un centro molto importante per l’ortodossia etiope; per la vista migliore del monastero e della cascata subito dietro attraversate il ponte portoghese e proseguite sulla sinistra fino a una grande roccia panoramica. Proseguendo sul nostro percorso raggiungiamo le gole del Nilo Azzurro, un magnifico susseguirsi di canyon nel quale scorre il fiume. Nel tardo pomeriggio arrivo a Bahir Dar e serata libera. Pernottamento.


Giorno 3: Bahir Dar 
Si comincia la giornata con la visita alle cascate del Nilo Azzurro, raggiungibili con un breve percorso a piedi. Il Nilo Azzurro trova le sue sorgenti nel Lago Tana, il più esteso del Paese: ci troviamo a 1788m, da qui il fiume comincia la sua corsa verso sud, ed è possibile ammirare in pieno la sua potenza quando precipita in una larga cascata. Nel pomeriggio escursione in barca sul lago Tana, sulle cui sponde sorgono diversi monasteri copti. Visiteremo in particolare quelli di Ura Kidane Mehret e Asua Mariam, entrambi perfettamente conservati e interamente affrescati. La religione in Etiopia è molto sentita, e vi capiterà di vedere numerose persone arrivare per pregare; preti con il tradizionale copricapo bianco e venditori di icone e croci copte. Al termine delle visite rientro in hotel e serata libera. Uno dei luoghi più conosciuti di Bahir Dar è il Amsal Mitike, che propone musica e danze tradizionali in un ambiente frequentato da giovani locali. Pernottamento.


Giorno 4: Bahir Dar - Gondar (170 km 3 ore)
Dopo colazione partenza per Gondar, all’ombra dei monti Simien; lungo il percorso si avrà la possibilità di costeggiare il Lago Tana e attraversare alcuni villaggi amhara, con case tipicamente di forma circolare fatte in fango, letame, legno e paglia. Gondar fu a lungo capitale imperiale dell’Etiopia e nel corso dei secoli vide un forte sviluppo urbanistico con la costruzione di strade, palazzi e numerosi castelli, tanto da valerle il titolo di “Camelot” africana; molti di questi sono ubicati all’interno del Fasil Ghebbi, una sorta di cittadella fortificata. Fuori dal Fasil Ghebbi sono imperdibili la chiesa di Debre Berhan Selassie, famosa per gli affreschi degli angeli, e i bagni di Fasilidae, costruiti probabilmente per curare e dare sollievo all’imperatore malato di lebbra. Serata libera e pernottamento.


Giorno 5: Gondar - Lalibela (350 km 7 ore)
Colazione e partenza per Lalibela, con sosta intermedia per la visita della chiesa rupestre di Naktuleab. Durante il trasferimento odierno attraverseremo gli immensi spazi dell’Etiopia con grosse distese verdi, montagne, campi coltivati, piantagioni di caffè, stradine in terra battuta e piccoli villaggi, incontrando pastori e contadini della regione Amhara. Arrivo a Lalibela e serata libera in questo villaggio che mai ci farebbe immaginare il tesoro che nasconde fra le sue rocce: 12 chiese scavate nella roccia che costituiscono il secondo luogo di pellegrinaggio più importante dell’intero Paese (dopo Axum) per tutti i cristiani copti. A rendere ancora più affascinante Lalibela è la quasi totale assenza dei classici negozietti di souvenir, dei caffè all’occidentale, di spettacoli culturali organizzati apposta per i turisti… si tratta di un’esperienza autentica di quella che è la spiritualità etiope, permettendoci di immergerci completamente nella cultura locale. Assaporatene ogni attimo!


Giorno 6: Gondar - Lalibela 
Giornata dedicata alla visita delle 12 chiese rupestri di Lalibela, ricavate interamente da un unico pezzo di roccia: non è stato aggiunto nulla all’architettura, tutto è stato ricavato scavando, intagliando e levigando la roccia. La chiesa Bete Medhane Alem è forse la chiesa monolitica più grande al mondo, mentre la più famosa è probabilmente la chiesa di Bet Giorgis, per la sua suggestiva forma a croce greca. Tutte le chiese sono collegate fra loro tramite una rete di stretti cunicoli scavati nella roccia. Consigliamo di indossare pantaloni lunghi, coprirsi le spalle, portare un paio di calzini per evitare di entrare scalzi nelle chiese e portare una piccola torcia. Nel pomeriggio avremo l’ occasione di partecipare ad una cerimonia del caffè in una casa tradizionale: un rituale che rappresenta un simbolo di amicizia e rispetto e che è parte integrante delle relazioni sociali di qualsiasi villaggio etiope.


Giorno 7: Lalibela - Dessiè (300 km 7 ore)
Dopo colazione lasciamo Lalibela per dirigerci verso il leggendario Lago Hayk; sulla sua isola, oggi penisola, sorge il monastero di Istifanos, luogo che affascina per la sua valenza culturale e per il magnifico contesto naturalistico in cui è inserito. Poco più a sud si trovano i villaggi di Combolcià e Dessié, entrambe prosperate durante l’occupazione italiana con la costruzione della linea del telegrafo e di una strada asfaltata che le collegava ad Addis Abeba. Le occasioni di svago non sono molte qui, ma oltre ai già sperimentati caffè e tej potete provare ad assaggiare la tella, la birra artigianale etiope, spesso fatta in casa usando il teff, un cereale tipico di Etiopia ed Eritrea.


Giorno 8: Dessiè – Addis Abeba (400 km 8 ore)
Colazione e partenze per Addis Abeba, con ultima giornata libera a disposizione. In serata cena in un ristorante tradizionale con spettacolo di musiche e danze. Finora abbiamo parlato sempre di bevande, ma non dimentichiamoci della ricchezza culinaria dell’Etiopia! Il re di tutti i piatti, onnipresente un po’ ovunque è l’injera, una sorta di grossa piadina spugnosa. Così come il caffè, anche il pasto è un evento sociale e tradizionalmente si attinge tutti da uno stesso grosso piatto al centro, usando le mani oppure l’injera come unico utensile. Trasferimento in aeroporto, saluti finali e fine del tour.


Perchè il volo non è incluso? Come posso prenotarlo?
Il costo del biglietto aereo varia da città a città e ciò non ci permette di offrire un pacchetto che includa anche il volo. Comunicaci da dove vuoi partire e ci occuperemo noi di trovare la soluzione migliore per poi inviarti un preventivo tutto compreso.

Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Date e prezzi
Prezzo
dal 12/07/20 al 19/07/20
Quota a persona in camera doppia per 8 giorni/7notti
€ 1420
dal 19/07/20 al 05/09/20
Quotazione su richiesta
---

Supplementi

dal 04/09/19 al 09/08/20
Supplemento singola solo se non si vuole condividere la camera con altri
€ 190
Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Incluso/Escluso

La quota s'intende a persona in camera doppia


La quota comprende
- Trasporto privato in minivan con autista e carburante per tutto il percorso
- Sistemazione in hotel 4 stelle ad Addis Abeba e 2 / 3 stelle durante il tour
- Trattamento di sola colazione ad Addis Abeba e di mezza pensione durante il tour
- Entrate ai parchi, villaggi, monumenti come da programma
- Navigazione in barca a motore sul lago Tana (mezza giornata)
- Cena tradizionale l’ultima cena ad Addis Abeba
- Guida locale professionista parlante italiano per tutto il viaggio fuori da Addis Abeba
- Team leader per tutta la durata del viaggio da Addis ad Addis
- Assicurazione base medico-bagaglio-annullamento


La quota non comprende
- Voli dall'Italia
- Il visto
- Pasti non menzionati, tutte le bevande, mance e gli extra di carattere personale
- Tutto ciò non specificato ne "La quota comprende"

Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Appunti di Viaggio

Note importanti


1) Il gruppo sarà composto da un massimo di 14 partecipanti
2) Vi ricordo che sarete accompagnati dal Team Leader Italiano per tutta la durata del viaggio da Addis ad Addis
3) Abbinamento garantito per chi viaggia da solo senza dover pagare nessun supplemento singola (se lo desideri c’è la possibilità di avere la camera singola con un supplemento di 190 euro)
4) Possibilità di camera doppia in caso di 2 pax con semplice richiesta all'atto della prenotazione
5) L’itinerario è articolato con veicoli privati via terra, i cui tempi di percorrenza sono puramente indicativi.
6) Per le sistemazioni possono essere molto utili asciugamani per uso personale, sacco lenzuolo e una piccola torcia


Info Utili


Passaporto: con validità residua di almeno 6 mesi
Visto d’ingresso: si ottiene direttamente all’aeroporto di Addis Abeba dietro pagamento di 50 usd
Vaccinazioni obbligatorie: Non è obbligatoria nessuna vaccinazione. Consigliabile profilassi antimalarica per i viaggi nel sud e contro la febbre gialla nella valle dell’Omo.
Situazione climatica: l’Etiopia è un Paese tropicale il cui clima varia soprattutto in funzione dell'altitudine (la capitale Addis Abeba si trova a 2.355 metri s.l.m.). La depressione della Dancalia nel Nord-Est del Paese, disseminata di laghi salati e la regione somala nel Sud-Est sono aree semidesertiche e torride. Gli altipiani abissini, che occupano la parte centrale e settentrionale del Paese, hanno un clima più temperato. Le piogge nella zona di Addis Abeba e dell’altopiano sono concentrate nella “stagione delle piccole piogge” (marzo-aprile) e nella “stagione delle grandi piogge” (giugno-settembre).
Fuso orario: + 2 ore rispetto all'Italia; + 1 ora quando in Italia vige l'ora legale
Lingue parlate: amarico (lingua ufficiale), oromo, somalo, tigrino e varie lingue locali . Diffuso l’inglese, soprattutto nei centri urbani.
Religioni: cristianesimo ortodosso (43,5%), islam (33,9%), cristianesimo protestante (18,5%), minoranze cristiane cattoliche e animiste.
Moneta locale: Birr (ETB)

Vuoi parlare subito con me? Scegli come!

Mappa

Vuoi maggiori informazioni su questa offerta?

Compila il modulo qui sotto e ti contatteremo per creare insieme il tuo viaggio


Riferimenti contatto


Tutto quello che vuoi raccontarci (domande, richieste particolari, altro...)


Newsletter X

Non perderti le migliori offerte della settimana!
Lascia qui la tua email per ricevere ogni settimana le offerte più interessanti e uniche!